Gambacurta e Serafini, segnalate per l’opera sui Celti

G. Gambacurta, A. Ruta Serafini, I Celti e il Veneto, supplemento di “Archeologia Veneta”, XL, 2017

L’orizzonte veneto al tempo dei primi contatti coi Celti, nella ricerca di Giovanna Gambacurta e Angela Ruta Serafini, pare piegarsi al rapporto spazio temporale diventando storia. Ogni capitolo, difatti, anche nel titolo, è scandito dal Tempo, dipanandosi tra le azioni degli uomini e le cose a loro vicine, dagli ornamenti alle suppellettili, perfettamente intelligibili e descritti da disegni. Un arco cronologico che va dal VI secolo a.c. al primo, quando Roma concede il diritto latino. Chiarezza espositiva che non rinuncia alla scientificità fondata sull’esperienza dello scavo archeologico e intelligente qualità della scrittura che, avvicinandosi al pubblico, riflette sull’immagine disciplinare della moderna archeologia.