Padova al femminile di Francesca Visentin

PADOVA AL FEMMINILE, curato da Francesca Visentin, edito da Morellini Editore nel 2019.

Partecipa alla 35° edizione del Premio Brunacci 2020: Padova al femminile, a cura di Francesca Visentin, edito da Morellini Editore nel 2019.

Questo libro ci rivela un lato rosa di Padova, una città a misura di donna, dove passeggiare tra piazze e portici, anche di notte, senza pericolo. Padova dai mille volti e dai tanti monumenti, arte e storia, ma anche botteghe, osterie, locali di tendenza, angoli che invitano al relax, aveva bisogno di questa guida tutta diversa, per visitare la città da padovani, entrando nel vero “mood” della Patavinitas. Dalla prima donna al mondo laureata a Padova, Elena Cornaro Piscopia, fino alle protagoniste contemporanee: a Padova le eccellenze sono (quasi) tutte al femminile. Scrittrici, scienziate, imprenditrici-innovatrici, attività commerciali e artistiche singolari, blog seguitissimi: c’è sempre una donna che spicca, travolge, inventa, scopre, crea. Un viaggio alla scoperta della “Padova al femminile” pieno di ritratti e curiosità creative. Alla scoperta della città famosa per i “tre senza”, il Caffè senza porte, il Santo senza nome, il Prato senza erba, che corrispondono a monumenti-simbolo, dove le donne fanno davvero la differenza.

Francesca Visentin, giornalista professionista, dopo una lunga esperienza come cronista in giornali locali e nazionali e qualche anno alla Rai di Roma, da sedici anni lavora al Corriere della Sera, nella redazione del Veneto. Si occupa di Cultura, Spettacoli, web, cronaca. Gestisce il blog Donne & Uomini, collabora con La27esimaOra del Corriere e con il settimanale Buone Notizie. In prima linea da sempre sui temi di diritti, parità e gender equality, ha curato il libro contro la violenza che raccoglie i racconti delle principali scrittrici del Nordest “Io Sono il Nordest” (Apogeo), diventato un piccolo caso editoriale. Vive a Padova.