Segnalata Francesca Malagnini per l’opera il Lazzaretto Nuovo di Venezia

La giuria della 33^ edizione 2018 ha segnalato l’opera:

Francesca Malagnini, Lazzaretto Nuovo di Venezia: le scritture parietali, Firenze – Venezia, Franco Cesati – Archeoclub d’Italia, 2017

Il volume restituisce il corpus di scritture parietali, disegni, marchi mercantili e monogrammi cinque-seicenteschi del Tezon Grando del Lazzaretto Nuovo di Venezia. L’edizione, organizzata in schede che contengono la trascrizione diplomatica, l’interpretativa e il commento, viene segnalata dalla giuria perché tratta di scritture che, sebbene non colte, testimoniano l’affiorare dell’italiano, per di più unito a tratti regionali e dialettali, veneziani e bresciani. Deve essere, inoltre, segnalato che Francesca Malagnini ha completato l’edizione con utili sezioni riservate a informazioni sulla grafia, indici onomastici e toponomastici e  con un glossario commentato.