Claudia Cardinale a Monselice

Claudia Cardinale con il registra Laszlo Barbo e alla nostra destra il produttore monselicense Diego Loreggian

Claudia Cardinale è stata a Monselice  l’11 giugno 2016 per presentare il progetto  del suo nuovo film “Niente di Serio” del regista  Laszlo Barbo, prodotto dal monselicense Diego Loreggian. Alcune scene saranno  girate nella locale casa di riposo e presso la fontana di Botta, davanti San Paolo. Sembra che il nuovo film descriverà le avventure di Angela e Franca, due arzille Thelma e Louise di ottant’anni che scappano dal un noioso ospizio di Roma verso la meravigliosa Venezia in cerca di libertà e di nuovi stimoli.

Durante la conferenza stampa è stato emozionante vedere da vicino l’affascinante attrice, protagonista in centinaia di film che hanno fatto la storia del cinema italiano e mondiale. Mentre parlava ripensavo al ‘Gattopardo’ e al mio preferito ‘C’era una volta il West’ nei quali dava il volto a personaggi che sono entrati nella nostra fantasia. I suoi grandi occhi: ribelli, sensuali e penetranti hanno lasciato un segno incancellabile nella cinematografia mondiale, ma soprattutto Claudia va ricordata, tra l’altro, per la battaglia sostenuta per l’emancipazione delle donne. Lei ribelle e trasgressiva è per tutti l’icona della donna libera e padrona di se stessa, oggi tanto di moda. Il nuovo film sarà tutto ‘da ridere’ ha precisato il regista, speriamo riesca a formare la ‘coscienza e la morale’ italiana, come è accaduto in passato per i  film della Cardinale. Tralasciamo altri particolari sulla sua permanenza a Monselice perché la notizia è stata ampiamente trattata dalla stampa locale e dai social. Naturalmente aspettiamo di poter vedere il nuovo film che sarà pronto a fine anno.

Claudia Cardinale a Villa Pisani durante la conferenza stampa