Educare gli adolescenti con Alberto Pellai

Alberto Pellai esperto dell'età evolutiva

Martedi 21 marzo 2017 lo psicoterapeuta dell’età evolutiva Alberto Pellai ha trattato – alla Loggetta –  sul delicato rapporto tra genitori e figli preadolescenti (11 – 15 anni). In quel periodo i ragazzi scoprono la sessualità e un mondo che può diventare ostile e pericoloso. I genitori – secondo Pellai – devono fare da cornice all’attività dei figli, favorendo uno sviluppo armonico del minore. Grande attenzione è stata dedicata al telefonino che deve essere dato ai ragazzi terminate le scuole medie. La sala era strapiena di genitori e insegnanti che al termine dell’incontro hanno dialogato con il docente su temi concreti. Un tema assai interessante che sicuramente sarà oggetto di futuri dibattiti.

Alberto Pellai, è un psicoterapeuta dell’età evolutiva. Lavora come ricercatore presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano, dove è docente di educazione sanitaria e prevenzione. Ha coordinato i due più grandi progetti di prevenzione primaria dell’abuso sessuale esistenti in Italia e ha pubblicato molti libri per bambini, genitori e insegnanti, tra cui Nella pancia del papà, Mamma cos’è l’amore e Le parole non dette (Franco Angeli Editore), L’educazione emotiva. Come educare al meglio i nostri bambini grazie alle neuroscienze (Fabbri Editori 2016) Dirige le collana «I libri del papà» (Edizioni San Paolo) e «Parlami del cuore. Favole per bambini di educazione emotiva» (Centro Studi Erickson). Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la medaglia d’argento al merito in sanità pubblica. Collabora con Radio 24 nel programma Questa casa non è un albergo, l’unico programma radiofonico nazionale dedicato alla relazione genitori e figli.