Incontro con lo scrittore Fabio Stassi

Fabio Stassi a Monselice 6 maggio 2016

Una location decisamente insolita ha accolto venerdì 6 maggio lo scrittore laziale Fabio Stassi. Di origini siciliane, vive a Viterbo e lavora a Roma presso la Biblioteca di Studi Orientali della Sapienza. Ha scritto le sue opere viaggiando in treno fra Viterbo, Orte e Roma.
Ha scritto quattro romanzi e una piccola enciclopedia dei personaggi letterari. A fine ottobre del 2012 esce per Sellerio ‘L’ultimo ballo di Charlot’. Il romanzo, ancora prima di essere pubblicato, diventa un caso editoriale al Salone del Libro di Francoforte, gli editori stranieri ne acquistano i diritti e verrà tradotto in 19 lingue. L’opera vince il Premio Selezione Campiello 2013.

Lo scrittore Fabio Stassi

I ragazzi delle ‘idee’ frizzanti’ hanno organizzando un incontro pubblico nel vicolo Buggiani, sotto le stelle. Fabio, sempre sorridente, ha presentato se stesso e commentato la sua attività di scrittore precisando che la scrittura si muove tra realtà e finzione. Tra i molti argomenti sviluppati durante la serata degno di nota è stato il racconto del suo viaggio a Lampedusa fatto per visitare la nuova e unica biblioteca dell’isola. L’amore per le biblioteche si palesa in ogni suo ragionamento e non ha mancato di sollecitare i presenti ad aver cura della biblioteca locale.

Una serata piacevole… un po’ freddina (intesa come clima) ma riscaldata dalla presenza e dagli applausi di molta gente. Comunque complimenti ai giovani capitaniati da Marco e Laura che hanno saputo muoversi con disinvoltura abbinando letteratura e teatro.