testo

Ponte di ferro a Monselice

Quasi di fronte a villa Pisani e alla fornace, sulla via che conduce alla stazione ferroviaria e alla chiesa della Madonna del Carmine, si incontra un ponte di ferro che serve ad unire le due rive del canale Bisatto e nello stesso tempo consente il passaggio dei natanti. E’ stato costruito nel 1882, quasi contemporaneamente a quello di Rivella per facilitare l’accesso alla stazione ferroviaria attiva già nel 1866; in origine era del tipo girevole manualmente e a stralli (funi di acciaio che sorreggono l’impalcato). Nei primi anni del ‘900 viene ristrutturato così come lo vediamo oggi. Da alcuni anni è stato reso nuovamente mobile.

 

 

Bibliografia:

Roberto Valandro, Una ferrovia lunga un secolo: Monselice-Este-Montagnana, 1885-1985. Monselice 1985

Pier Giovanni Zanetti, Andar per acque. Da Padova ai Colli Euganei lungo i navigli, Il Prato 2002