Padova capitale della guerra di Patrizio Cazzaro

Patrizio Cazzaro presenta il suo libro
Copertina del libro di Patrizio Cazzaro, Padova capitale della guerra

Presentato alla Loggetta sabato 3 novembre 2018 il nuovo libro di Patrizio Cazzaro intitolato “Padova capitale della Guerra” alla presenza dell’assessore alle attività produttive Catia Mori. Nel discorso introduttivo Patrizio ha passato in rassegna i luoghi ‘toccati’ dalla guerra nella nostra provincia. Ogni edificio è stato commentato con immagini, documenti e qualche curiosità come la sedia a cui avevano tagliato le gambe per permettere al Re – basso di statura – di toccare il pavimento con i piedi. La sedia è ancora presente a villa Giusti di Padova.

Il libro racconta storie e avvenimenti locali della grande guerra. Particolarmente significativo l’episodio  che riporta la disavventura  del soldato  Alessandro Ruffini, reduce da Caporetto, fucilato a Noventa Padovana” dal generale Graziani perchè fumava un sigaro mentra il generale passava in rassegna la truppa.

Complimenti quindi a Patrizio per il suo contributo dato alla conoscenza della storia della prima guerra mondiale nella nostra provincia.