testo

Ca’ Emo e Ostello

Cà Emo
Il bel palazzo è posto sul versante meridionale del monte della Rocca, poco più sotto del Duomo Vecchio, non lontano dalla chiesa di San Martino e da quella sconsacrata di Santo Stefano. Dopo l’impegnativo restauro terminato nel 2000, è stato sede del Centro servizi dell’Ente Parco Colli Euganei. Forse d’impianto seicentesco, l’immobile fu proprietà del nobile Zuane Emo e successivamente dei Codognola e di altre nobili famiglie, sino a giungere al Comune di Monselice che nel 1866 vi insedia l’ospedale civile.
Nel 1923 all’ospedale subentra la sezione femminile della vicina Casa di Ricovero che, lascia il posto alla Scuola di Avviamento Commerciale; successivamente l’edificio diventa sede di una scuola media inferiore e del liceo scientifico sino al 1985. Ovviamente ad ogni subentro subisce dei rimaneggiamenti che tuttavia lasciano sostanzialmente immutato l’impianto originario.
A pochi passi da Ca’ Emo, sempre sulla stessa via, si affaccia il nuovo e confortevole ostello Venetian Hostel, ricavato dalle vecchie carceri. Era di proprietà della famiglia Tassello di Monselice che abitavano nell’attuale casa Businaro.
 
 
Ostello di Monselice già Casa Tassello